Montefalco Bianco DOC


Caratteristiche

Il Montefalco Bianco è composto principalmente da uve Trebbiano Spoletino, in assemblaggio con il Grechetto. I vigneti, impiantati in terreni collinari ricchi di argilla, vengono allevati a Guyot; le uve, alla maturazione, vengono selezionate e raccolte manualmente.

Vinificazione

All’arrivo in cantina le uve vengono diraspate e il mosto rimane a contatto con le bucce ad una temperatura molto bassa per circa 12 ore, così da estrarre molteplici aromi presenti nella buccia. Il mosto viene poi separato dalle bucce e posto a fermentare a temperatura controllata. Al termine della fermentazione alcolica, il vino rimane a contatto sulle proprie fecce fini fino all’imbottigliamento.

Abbinamenti

Si adatta bene a tutto il pasto, ma si esalta con i piatti della tradizione gastronomica umbra, accompagnando salumi di media stagionatura, carni bianche e formaggi freschi.

Temperatura di Servizio: 10-12°

Bicchiere Consigliato: Tulipano

  • montefalco_bianco_b&g

Denominazione di Origine Controllata

Bianco strutturato di grande carattere a base di Trebbiano Spoletino e Grechetto, vitigni autoctoni dell’Umbria che danno al vino i caratteristici profumi fruttati.

Comments are closed.