Montefalco Grechetto DOC


Vendemmia

Il Grechetto viene allevato a cordone speronato in collina con densità d’impianto che variano da 3300 a 5000 piante per ettaro, ed una resa di 70 quintali per ettaro. La raccolta è rigorosamente manuale.

Vinificazione

All’arrivo in cantina le uve vengono diraspate e il mosto rimane a contatto con le bucce ad una temperatura molto bassa per circa 12 ore, così da estrarre molteplici aromi presenti nella buccia. Il mosto viene poi separato dalle bucce e posto a fermentare a temperatura controllata. Al termine della fermentazione alcolica, il vino rimane a contatto sulle proprie fecce fini fino all’imbottigliamento.

Abbinamenti

È adatto a minestre di legumi e cereali, ma fedele compagno di torte rustiche umbre e secondi piatti a base di pesce. Accompagna bene carni bianche, salumi a media stagionatura e formaggi freschi e speziati.

Temperatura di Servizio: 12-13°

Bicchiere Consigliato: Bordolese classico

  • montefalco_grechetto_b&g

Montefalco Grechetto Denominazione di Origine Controllata

Nelle colline di Bevagna e Montefalco, il grechetto trova un habitat ideale per esprimere al meglio le sue potenzialità. Il colore paglierino preannuncia il suo bouquet delicato che ricorda la frutta bianca ed i fiori di campo. Fresco e brioso ha un finale morbido e leggermente mandorlato.

Comments are closed.